Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Importante la riforma degli appalti, ma perché il project financing in deroga alla programmazione pubblica?

Oggi il governo vara una maxiriforma degli appalti pubblici e anche un'altra tranche di liberalizzazioni dell'edilizia privata. Quella sugli appalti pubblici è  molto interessante e forse anche molto utile, perché il sistema ha bisogno di essere meno ingessato, meno formale e più sostanziale. Quindi, leggeremo il testo e vedremo che idea nuova ci propone delle opere pubbliche, se corrisponde a ciò di cui c'è bisogno. Un primo dubbio, però, ce l'ho.


Se ci vuole un'amministrazione pubblica più agile ma anche più forte, se ci vuole una buona programmazione, flessibile, sostanziale, che stia sulle esigenze reali, perché ammettere le proposte del promotore di project financing in deroga alla programmazione triennale dell'amministrazione competente? Ognuno si fa la strada che gli pare, se la finanzia, impone alla pubblica amministrazione (il comune o l'Anas) di accettarla ex-post e poi fa pagare il pedaggio?

  • Jones Elizabeth |

    Might be almost unattainable to encounter well-aware visitors on this area, and yet you come across as like you know the things you’re preaching about! Thank You paznokcie Łańcut

  • Jones Elizabeth |

    Hi, I check your blogs regularly. Your writing style is witty, keep doing what you’re doing! Read more

  Post Precedente
Post Successivo